Unic@forum

Benvenuti nel Forum di Unic@, se è la prima volta che capiti qui devi solo registrarti, cioè iscriverti. L'iscrizione è facile e gratuita. Se ti sei già iscritto e vuoi entrare nel forum clicca su "connessione" ed inserisci il tuo nome utente e la parola d'ordine scelti durante la registrazione.
Unic@forum

Il Forum dei Dipendenti degli Studi Notarili Italiani

Ultimi argomenti

» Crisi Settoriale
Mer Dic 31, 2014 12:56 pm Da Marino

» Mobilità - l'INPS dice di no...
Mer Set 24, 2014 1:00 pm Da Gabriele

» corsi per dipendenti di studi notarili
Ven Mar 21, 2014 3:01 pm Da Remigio

» cassa integrazione
Lun Set 30, 2013 5:05 pm Da Loredana

» iscrizione alla cadiprof
Lun Nov 14, 2011 6:01 pm Da Chiara

» Proprietà ed usufrutto
Ven Feb 04, 2011 4:10 pm Da Stefania

» Diciamo la nostra?
Mer Set 01, 2010 9:55 am Da lori.262

» Corso assistente notarile
Ven Giu 04, 2010 2:51 pm Da alf81

» RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE PER GLI STUDI PROFESSIONALI
Mer Mar 31, 2010 11:52 am Da Gabriele

REGOLE FONDAMENTALI PER UN CORRETTO UTILIZZO DEL FORUM

Gio Apr 09, 2009 6:16 pm Da Remigio

1. Non pubblicare mai, senza l'esplicito permesso dell'autore, il contenuto di messaggi privati, di posta elettronica o di chat e servizi simili.

2. Scrivere in maiuscolo intere parole o frasi, viene definito URLARE, cosa che in molti casi risulta fastidiosa e fuori luogo. Si raccomanda pertanto di scrivere i post in minuscolo, con font size normale e colori leggibili, scritte in altri …

SANZIONI DISCIPLINARI

Gio Apr 09, 2009 6:33 pm Da Remigio

Un messaggio che contravvenga alle regole sopra esposte sarà modificato o cancellato ed il suo autore potrà essere "avvertito", con comunicazione privata (e-mail o messaggio) o, nei casi più gravi, con comunicazione pubblica, da un Moderatore o da un Amministratore.
Se l'utente non si conformerà all'avvertimento potrà essere sospeso dal Forum per una settimana, dopodiché potrà …


Gennaio 2017

LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Navigazione

Sondaggio


Ricevo e inoltro...

Condividere

TIZIANA

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 09.04.09
Età : 53
Località : Torino

Ricevo e inoltro...

Messaggio  TIZIANA il Sab Apr 11, 2009 7:46 pm

Ho ricevuto questo messaggio da un ragazzo che gioca con me su un browser game...e dopo averlo letto gli ho chiesto il permesso di divulgarlo perche' credo che sia giusto che tutti sappiano come stanno effettivamente le cose...certo lascia sconcertati vedere ai vari TG che la macchina "funziona" al meglio...ma se ci pensiamo un po' sembra un po' strano...e in effetti non è cosi...ecco cosa racconta questo ragazzo che è andato sul posto come volontario:


Salve a tutti scrivo questo messaggio xkè penso sia di interesse di tutti i membri della nostra alleanza (chiedo scusa se cosi non è).

Come sapete un paio di giorni fà sono andato nella zona del recente sisma come soccorritore volontario della protezione civile.La nostra colonna mezzi era formata da 16 mezzi tra i quali: 6 furgoni, 4 pick up di cui 2 con carrello appendice, 1 camion con rimorchio e 2 autovetture. Tutti i mezzi erano pieni al massimo della loro capienza di tutto ciò che con la raccolta effettuata in soli due giorni siamo riusciti a raccogliere dalla popolazione in generale, quindi viveri, vestiti,oggetti per l'igiene personale ecc.

Voglio dire che questa esperienza mi ha segnato e commosso in maniera davvero profonda, lo scenario che salta agli occhi, di cumuli di macerie, case a cui mancano brandelli di muro,persone che piangono disperate xkè hanno perso ciò che di piu prezioso avevano e cioè la propria abitazione è uno scenario davvero terrificante quasi surreale direi.

Arrivati li ci siamo divisi in piu gruppi vista la quantità di materiale da noi trasportata, bhè posso dirvi che la situazione è ancora drammatica, in alcuni posti le persone non hanno DA MANGIARE, non hanno BAGNI, non hanno NULLA...
Non fatevi abindolare dalle immagini delle tendopoli organizzate in cui c'è di tutto di piu, ci sono realtà ben diverse, dove madri di bambini piccoli sono venute da noi piangendo xkè non avevano nulla da dare da mangiare ai loro piccoli, dove la gente ti chiede qualche vestito xkè i suoi sono rotti e sporchi,dove i bambini non hanno neanche un peluche con cui passare questo orribile tempo.

Spero che tutti capiscano la gravità della cosa e aiutino noi volontari che dedichiamo giorni e giorni a questa povera gente,a potergli ridare tra qualche tempo un minimo di dignità e xkè no oserei dire "benessere". Molto probabilmente io ed il mio gruppo dopo questo giorno e mezzo di riposo (penso meritato) andremo giu il giorno di pasqua e porteremo uova e altri viveri ma soprattutto passeremo in mezzo a loro questo giorno di "festa" per farli sentire, per quanto noi nel nostro piccolo possiamo, meno soli...

Vorrei che la solidarietà continui anche dopo che le telecamere si spegneranno ed i tg parleranno in modo marginale di questa vicenda, perchè ricordate che questa sciagura andrà avanti per molti mesi, anzi anni...

Con queste due righe ho cercato di trasmettervi ciò che ho provato sulla mia pelle (anche se è un emozione intrasmissibile) e chiedo ancora di continuare per quanto si può la solidarietà nei confronti degli abruzzesi... ve lo chiedo PER FAVORE!!!

Un saluto

michele regina

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 17.04.09

Terremoto

Messaggio  michele regina il Ven Apr 17, 2009 10:29 am

Lunedì di pasquetta, ho agganciato il mio carrello tenda, e tra una scossa e l'altra, l'ho lasciato nei pressi di Campotosto, ad una famiglia di conoscenti.
E' vero quello che tu dici, ma è anche vero, che, visti di persona, e riferitomi da gente del posto, parecchi rumeni ed extracomunitari, stanno approfittando della situazione.
Sono miserie umane, dove c'è un limite che noi non possiamo distinguere:
- aiutare gli sfollati, o aiutare gli extracomunitari ?
Certamente vanno aiutate entrambe le popolazioni, però, però, però.... lo Stato si è mosso e si stà muovendo.
Il popolo italiano corre a perdifiato per aiutare quella gente.
Sicuramente il peggio verrà a riflettori e telecamere spente.
Bene fà Bruno Vespa (abruzzese di origine, come mia madre), che continua a tenere alta la "tensione".
Un pensiero mio particolare, va a tutti quei bimbi, ed a quei cari vecchietti, che, quasi inconsapevoli del futuro, continuano ad essere attaccati alle loro care e vecchie pietre, come dei licheni; anch'io, penso, mi sarei comportato così. Voglia di ritornare quanto prima alla normalità, con la massima dignità. Non a caso, gli alberghi che avrebbero dovuto ospitare la gente terremotata, sono quasi vuoti; giusto qualche imbecille ne ha approfittato per farsi un weekend gratis, spacciandosi per sfollato, e sulla pelle di chi, in una notte ha perso tutto, o quasi. Certamente non hanno perso la propria identità.
E di imbecilli, credimi, ce ne sono parecchi in giro;
- da quelli che vanno "abusivamente" in hotel, a quelli che vanno a "vedere" lo spettacolo (che cazzo hanno da vedere, gran cazzoni);
- da quelli che fanno manina dietro le telecamere (e ce ne sono stati parecchi), a quelli che in TV di Stato, fanno vignette "pseudo satiriche", per colpire questo o quell'altro personaggio politico.
Basta ! sulle disgrazie, non deve esistere nè satira nè commento sogghignante !
Io lo chiamo "sciacallaggio televisivo"; si discuta, si critichi e si rida su ben altro !
Caro amico, ti ringrazio a nome dei miei parenti, amici, conoscenti e non, che stanno vivendo queste drammatiche giornate.
Probabilmente domenica, tornerò in quelle zone, per portare qualcosa a quella bella gente di Abruzzo.
Grazie ancora.
Ciao.

    La data/ora di oggi è Gio Gen 19, 2017 12:04 am